Campari e la Mostra del Cinema di Venezia

A TIMELESS STORY

Campari e il cinema: una storia senza tempo che si rinnova ogni anno.


Dal 2 al 12 settembre 2020, Campari è tornato a calcare il prestigioso Red Carpet del Lido di Venezia, in qualità di Main Sponsor della 77a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. 

CAMPARI LOUNGE

La Campari Lounge è stata, come ogni anno, sede di incontri e racconti, accogliendo i protagonisti del cinema di oggi e di domani. Il loro passaggio è stato arricchito dal sapore e dal colore inconfondibile dei cocktail Campari.

Tra i tanti attori, registi e operatori del settore che sono stati ospiti quest'anno, anche Marco D’Amore, Edoardo Leo, Carolina Crescentini, Fotinì Peluso, Eduardo Valdarnini e Ludovica Martino che hanno condiviso con noi la Red Passion dietro alla loro arte.
 

CAMPARI EXPERIENCE

Uno spazio in cui celebrare la Red Passion che muove le più grandi creazioni. Un percorso onirico ed evocativo che gli ospiti di Venezia 77 hanno attraversato per immergersi metaforicamente nel processo creativo che porta alla nascita di ogni grande film.

CAMPARI BOAT-IN

Lo spettacolo dentro lo spettacolo: a Venezia 77 gli eventi di Campari Boat-in Cinema hanno reso ancora più suggestiva la magia del grande schermo grazie a un punto di vista inedito, tra prime visioni e ospiti d'eccezione.

Un vero e proprio cinema galleggiante, inserito nel prestigioso complesso dell’Arsenale di Venezia, Campari Boat-in Cinema ha dato vita a un’esperienza indimenticabile per i suoi ospiti che, a bordo di barche posizionate per l’occasione, hanno potuto assistere ogni sera a spettacoli di luci che hanno tinto la Laguna e il cielo di rosso e soprattutto a grandi anteprime introdotte da protagonisti del mondo del cinema. 

Punto d’incontro tra giovani talenti e vere leggende, il Campari Boat-in Cinema ha visto avvicendarsi sul palco la regista Giuliana Gamba con le attrici Angela Finocchiaro, Claudia Gerini e Caterina Guzzanti per la prima di “Burraco Fatale”, un emozionante Edoardo Leo con un monologo sul tema della passione che ha introdotto la proiezione del cortometraggio “Waiting for Woody”, la proiezione del cortometraggio “Giorgio”, realizzato da un cast tecnico pluripremiato ai Nastri d’Argento e ai David di Donatello, l’attore e regista statunitense Matt Dillon, membro della Giuria della 77esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia che qui ha celebrato i suoi 40 anni di carriera, fino a giovanissimi e talentuosi attori come Ludovica Martino. 

L’evento di chiusura che ha ospitato Cate Blanchett, Piera Detassis e Alberto Barbera con la presentazione della serie “Mrs. America” è stata l’occasione per dare un arrivederci spettacolare a tutti gli appassionati di cinema.

CAMPARI PASSION FOR FILM

Anche quest’anno Campari, insieme alla Direzione Artistica della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, ha premiato chi, con la sua passione nel dietro le quinte, alimenta la passione di chi è davanti allo schermo. 

Nella sua terza edizione, il premio “Campari Passion For Film” è stato assegnato a Terence Blanchard trombettista e musicista jazz di fama mondiale, sei volte vincitore del Grammy, nominato agli Oscar e compositore delle colonne sonore di molti film di Spike Lee.

 

Premio

TALENT

Sei quest’anno gli ambassador che hanno accompagnato Campari a Venezia77 rappresentando con il loro talento e la loro capacità creativa la Red Passion del Brand.

Carolina Crescentini, madrina d’eccellenza, ha brillato come mentor del Campari Lab, il progetto nato dalla collaborazione ormai pluriennale tra Campari e il Centro Sperimentale di Cinematografia.

Marco D’Amore, fresco vincitore del Nastro d’Argento al miglior regista esordiente, ha dimostrato come il talento non abbia limiti se mosso da una vera Red Passion.

Edoardo Leo, attore sceneggiatore e regista di successo, ha coniugato le sue molteplici passioni trovando ogni volta un modo personale ed emozionante per portarle sul palco.

Ludovica Martino, Eduardo Valdarnini e Fotinì Peluso, tre giovanissimi e promettenti talenti del cinema italiano, hanno dimostrato come la Red Passion non abbia età.