Campari e la Mostra del Cinema di Venezia

Per anni, il cinema ha saputo raccontare, con linguaggi sempre nuovi, affascinanti e sorprendenti, l’essenza del più grande marchio di aperitivo italiano nel mondo. Le numerose collaborazioni con registi e attori di fama internazionale, hanno contribuito a dare forma e significato alla Campari Red Passion: passione, intrigo, mistero, ispirazione, creatività e immaginazione.

Nel 2018, Campari calca il red carpet del Lido per partecipare, in qualità di Main Sponsor, alla 75^ Edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia.

La Lounge Campari: uno spazio unico per celebrare il primo aperitivo italiano nel mondo. 

In prossimità del Red Carpet, il brand inaugura una Lounge d’eccezione. Un luogo dove condividere l’emozione di un momento Campari, dove brindare ai successi del festival e vivere la magia di un aperitivo tra le stelle.

La magia del Red Carpet: lo stile italiano racconta il fascino del jet-set.

Dal 28 agosto al 9 settembre, Campari racconta le atmosfere  e gli appuntamenti del festival attraverso contenuti live dal red carpet del Lido.

Non solo cocktail: la passione per il grande cinema merita un premio. Anzi, due.

Bob Murawski, autore della ricostruzione di “The Other Side of the Wind” di Orson Welles, vince il nuovo Campari Award “Passion for Film”. Un premio che nasce nel 2018 con l'obiettivo di valorizzare il ruolo di sceneggiatori, scenografi, compositori e direttori della fotografia: artisti e autori che, insieme al regista, contribuiscono alla creazione di un'opera cinematografica.

Un premio anche a “Sirena”, il corto vincitore del concorso “Created by Passion” in collaborazione con la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti.

Campari e la Mostra del Cinema di Venezia: la storia di un nuovo incontro tra l’universo cinematografico e la Campari Red Passion.