2008 Campari Tales

“Campari Tales”, il concetto del Calendario 2008 è un adulto, glamour e patinato libro di storia in cui la sensualità seducente di Eva Mendes è l’assoluta protagonista e la sua bellezza incantevole è catturata dall'obiettivo di Marino Parisotto. Il Calendario seduce con il suo fantastico immaginario immerso in paesaggi onirici irreali e ricchi di potenza narrativa drammatica. La fiaba diventa una metafora che colpisce l'immaginazione e la infonde con bellezza e moderna rilevanza. La ricostruzione del mito e la ricerca di significati nascosti ha reso la favola in uno specchio dell'evoluzione dell'umanità in cui le donne spesso svolgono ruoli principali e la loro fragilità si trasforma in forza, talvolta anche in poteri soprumani. Eva Mendes protagonista nelle 12 favole con un tocco distintivo in ogni fotografia; aggressiva e mozzafiato nella piccola fiammiferaia, statuaria come Cappuccetto Rosso nel domare il suo lupo; amante imperioso di un Pinocchio adorante e ridotto in schiavitù, e una moderna Cenerentola che brinda con il suo principe dopo mezzanotte. “Campari Tales” mostra bestie e principi accanto alla principessa, ma il co-protagonista di Eva è inconfondibilmente Campari.

Gennaio Gennaio
Febbraio Febbraio
Marzo Marzo
Aprile Aprile
Maggio Maggio
Giugno Giugno
Luglio Luglio
Agosto Agosto
Settembre Settembre
Ottobre Ottobre
Novembre Novembre
Dicembre Dicembre